Biennale di Scultura di Roma

 

Home » Artisti » Guiotto

Rassegna internazionale di scultura di Roma 1^ edizione

Paolo Guiotto

Nato a San Donà del Piave, in Veneto, nel 1934. Ha frequentato la Scuola d‘Arte dei Carmini ed in seguito l‘Accademia di Belle Arti della città lagunare. Ha iniziato ad esporre all‘inizio degli anni ‘60. Dopo aver attraversato una lunga stagione di lavori, mostre ed esposizioni nelle quali il principale mezzo espressivo rimaneva la pittura, solo nel1968 si è indirizzato verso la scultura, realizzando quello che già all’epoca veniva considerato “un capolavoro in senso assoluto”: il corpo assente. Ha collaborato anche con Luchino Visconti, curando costumi e scene nell’opera “Salome” di Richard Strauss, rappresentata al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 1961. La sua attività espositiva lo ha visto presente in mostre personali in numerose città italiane ed estere (Roma, Napoli, Livorno, Como, Milano, Firenze, Padova, Parma, Venezia, Amsterdam).

Nel 1991, ha realizzato una mostra antologica a Palazzo Braschi, Museo di Roma, dove ha esposto gran parte delle sue opere, consentendo di cogliere pienamente tutta la ricchezza del suo percorso artistico.

Le sue opere si trovano in prestigiosi musei come il Museo d‘Arte Moderna di New York e la Galleria degli Uffizi di Firenze. Sono opere che fanno parte anche di collezioni private e pubbliche. Vive e lavora a Roma.

Guarda le opere